PRENOTA IL BIGLIETTO

PREMI INVIO
PER COMINCIARE LA RICERCA

VISITA

IL MUSEO DEL CENACOLO VINCIANO
COME PRENOTARE

Vuoi visitare il Cenacolo?

Con il ritorno della Lombardia in zona arancione a partire dal 1° marzo, siamo costretti a chiudere nuovamente il Museo del Cenacolo Vinciano.

 

Le prenotazioni (obbligatorie) per il Museo del Cenacolo sono temporaneamente sospese.
Quando sarà possibile tornare al museo, si potrà prenotare con questi canali: 

 

 

2. scrivendo all’indirizzo cenacologruppi@adartem.it

 

I biglietti saranno acquistabili di settimana in settimana, per gli ingressi dal martedì al venerdì della stessa settimana.

 

COSTO BIGLIETTO D’INGRESSO:
Intero: € 15,00
Ridotto: € 2,00 per i giovani dai 18 ai 25 anni
Gratuito: per l’elenco completo delle agevolazioni visitare la pagina del Mibact

La prenotazione è obbligatoria.

È possibile acquistare al massimo 5 biglietti, per due volte nell’arco dell’anno solare.

 

ATTENZIONE:
Gli ingressi gratuiti sono prenotabili con queste modalità:

LEGGI TUTTO +

 

INFORMAZIONI PER RITIRO BIGLIETTO:
È necessario consegnare la ricevuta di pagamento alla biglietteria posta accanto all’ingresso del museo, presentandosi obbligatoriamente circa 15 minuti prima della visita, pena la perdita dei biglietti.

È consentito l’accesso alla biglietteria ad una sola persona alla volta.

Poichè la consegna del biglietto è subordinata al controllo della temperatura ogni visitatore deve recarsi personalmente a ritirarlo passando dal termoscanner.

 

 

LA PRENOTAZIONE È OBBLIGATORIA PER TUTTI I TIPI DI BIGLIETTO

Per garantire a tutti una visita in sicurezza i turni di visita durano 15 minuti per un numero massimo consentito di 18 persone per volta.

SUGGERIMENTI UTILI

Hai prenotato e stai per visitare il Museo?

Per tutelare la salute di tutti, visitatori e personale, osserva le seguenti indicazioni obbligatorie per una visita in sicurezza:

1. Usa la mascherina in tutti gli spazi museali (biglietteria, museo, bookshop, servizi, giardino) e per tutto il tempo della visita.

2. Ad ogni visitatore viene misurata la temperatura prima dell’ingresso alla biglietteria tramite un termoscanner; se la temperatura rilevata è superiore a 37,5° C non sarà consentito l’accesso alla biglietteria né al Museo. In questo caso ti preghiamo di rientrare al tuo domicilio e di avvisare il tuo medico curante.

3. L’accesso alla biglietteria è consentito ad una persona alla volta.

4. Mantieni la distanza interpersonale di sicurezza di almeno 1,5 metri all’interno di tutti gli spazi museali. Segui le indicazioni riportate sui pannelli informativi e la segnaletica gialla a pavimento per individuare posizioni e percorsi da seguire.

5. Il servizio di audioguide non è disponibile, puoi scaricare gratuitamente, dagli store iOS e Android, la app ufficiale del Museo del Cenacolo Vinciano che ti aiuta a prepararti alla visita e ti guida alla scoperta del capolavoro leonardesco.

6. Lascia qualunque tipo di borsa o bagaglio prima di accedere al Museo. Per depositarli utilizza gli appositi armadietti in biglietteria, e porta con te solo il cellulare ed eventualmente il portamonete per gli acquisti al bookshop.

7. L’accesso ai servizi igienici è possibile solo a due persone alla volta, al bookshop possono entrare solo 4 persone alla volta.

8. Prima dell’accesso al bookshop disinfetta le mani con il gel disinfettante.

Puoi scaricare e portare con te il pdf con le indicazioni per la visita in sicurezza.

Tutto quello che devi sapere al tuo arrivo.

1. Per tutte le operazioni pre-visita, è obbligatorio arrivare almeno 15 minuti prima alla biglietteria ubicata a circa 10 metri, sulla sinistra, rispetto all’ingresso principale del Museo.

2. Ritira il biglietto con il codice ricevuto via telefono o via e-mail. È consentito l’accesso alla biglietteria ad una sola persona alla volta. Poichè la consegna del biglietto è subordinata al controllo della temperatura ogni visitatore deve recarsi personalmente a ritirarlo passando dal termoscanner.

3. È vietato entrare al museo con qualunque tipo di borsa o bagaglio: sono a disposizione all’interno della biglietteria degli armadietti temporizzati (60 min.) a chiave gratuiti.

4. Esci dalla biglietteria e recati all’ingresso del Museo in piazza Santa Maria delle Grazie 2.

5. Prima di ammirare il capolavoro di Leonardo farai un breve percorso interrotto da porte automatiche che si chiudono e aprono in alternanza, per permettere un primo naturale filtraggio dell’aria. Rispetta la distanza interpersonale di sicurezza di 1,5 metri posizionandoti su uno dei cerchi gialli collocati a terra.

LA MAPPA DEL MUSEO DEL CENACOLO VINCIANO
LA MAPPA DEL MUSEO DEL CENACOLO VINCIANO SCARICA IL PDF
VUOI PREPARARTI ALLA VISITA?

NUOVI MODI PER SCOPRIRE
L’OPERA DI LEONARDO

Approfondimenti sul Cenacolo

AUDIO / VIDEO

Sei già dentro al Museo?

Ascolta la nostra introduzione e scarica la app ufficiale (IOS e Android).

 

Guarda questo breve video che suggerisce “cosa guardare” una volta in Museo

Emanuela Daffra, direttore della Direzione regionale Musei Lombardia, ci racconta cosa guardare e come avvicinarsi all’Ultima Cena in queste settimane che, con il contingentamento degli ingressi e la riduzione del numero dei visitatori, offrono un’esperienza di visita diversa, più intima, più raccolta.

 

Di seguito potrai trovare anche alcuni pdf scaricabili che ti forniranno le indicazioni utili per visitare il Museo del Cenacolo Vinciano.

    • PDF Indicazioni per la visita in sicurezza.

 

    • PDF generale su Santa Maria delle Grazie.

 

    • PDF generale sul Museo del Cenacolo Vinciano.

 

    • Guida mostra “L’Ultima Cena per immagini”

 

    • PDF Percorso leonardesco a Milano.

 

 

    • PDF Planimetria percorso museale
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Ludovico il Moro, il duca di Milano

Una potente macchina teatrale

Dietro le quinte

SCEGLI UNA DELLE MODALITÀ DI ACQUISTO E PRENOTAZIONE (OBBLIGATORIA PER TUTTI I TIPI DI BIGLIETTO):

1.
ON LINE

CLICCA QUI
PER PRENOTARE
I BIGLIETTI ON LINE

 

PER TUTELARE LA SALUTE DI TUTTI, VISITATORI E PERSONALE, LE MODALITÀ DI VISITA E ACQUISTO  HANNO SUBITO ALCUNE VARIAZIONI. ASSICURATI DI AVER LETTO LE INDICAZIONI PER UNA VISITA IN SICUREZZA.
L’ACCESSO ALLA BIGLIETTERIA È CONSENTITO AD UNA SOLA PERSONA ALLA VOLTA.

2.
E-MAIL

SCRIVENDO UNA EMAIL
ALL’INDIRIZZO:
cenacologruppi@adartem.it

PER TUTELARE LA SALUTE DI TUTTI, VISITATORI E PERSONALE, LE MODALITÀ DI VISITA E ACQUISTO  HANNO SUBITO ALCUNE VARIAZIONI. ASSICURATI DI AVER LETTO LE INDICAZIONI PER UNA VISITA IN SICUREZZA.
L’ACCESSO ALLA BIGLIETTERIA È CONSENTITO AD UNA SOLA PERSONA ALLA VOLTA.

NEWS ED EVENTI

Il Museo del Cenacolo Vinciano rimane chiuso

  • NEWS
  • /
  • 14 Aprile 2021
  • /
  • Museo del Cenacolo Vinciano

Nonostante il passaggio della Regione Lombardia in zona arancione il Museo del Cenacolo Vinciano rimane chiuso, come previsto dalle misure di contenimento dell’emergenza sanitaria Covid-19.

Il Museo del Cenacolo Vinciano rimane chiuso

A tavola con Leonardo

  • NEWS
  • /
  • 2 Aprile 2021
  • /
  • Museo del Cenacolo Vinciano

Per le festività pasquali la Direzione regionale Musei Lombardia e Haltadefinizione offrono ai visitatori la possibilità di esplorare il capolavoro attraverso una visita virtuale tutta dedicata ai cibi e alle tradizioni di Pasqua.

A tavola con Leonardo

Nuovo concessionario per i servizi aggiuntivi al Cenacolo Vinciano

  • NEWS
  • /
  • 13 Ottobre 2020
  • /
  • Museo del Cenacolo Vinciano

Il raggruppamento temporaneo di imprese (RTI) composta da Verona 83 con Giunti editore per i servizi editoriali e Ad Artem per i servizi di assistenza culturale e ospitalità per il pubblico subentra come concessionario per i servizi di biglietteria, assistenza culturale, merchandising e produzione editoriale.

Nuovo concessionario per i servizi aggiuntivi al Cenacolo Vinciano

The Last Supper Recall

  • MOSTRA
  • /
  • 30 Ottobre 2020 – 3 Dicembre 2020
  • /
  • Galleria del Credito Valtellinese

Si inaugura venerdì 30 ottobre presso la Galleria del Credito Valtellinese la mostra Last Supper Recall, curata da Leo Guerra e Cristina Quadrio Curzio. Un percorso espositivo che – a partire dall’opera di Andy Warhol The Last Supper del 1987, dedicata all’Ultima Cena – ripercorre le molteplici risonanze che il capolavoro leonardesco ha saputo suscitare nell’arte del Novecento, rinsaldando il legame dell’opera con la città di Milano e con i grandi nomi dell’arte contemporanea come Warhol, Spoerri.

The Last Supper Recall

Ci ha lasciato la Signora del Cenacolo

  • NEWS
  • /
  • 13 Dicembre 2020
  • /
  • Museo del Cenacolo Vinciano
Ieri, poco dopo avere compiuto 95 anni, ci ha lasciato Pinin Brambilla.
Tenacemente attiva fino all’ultimo, è stata autentica protagonista delle trasformazioni di una professione che nel corso del Novecento è mutata dal profondo.
Ci ha lasciato <em>la Signora del Cenacolo</em>

L’Ultima Cena dipinta da Leonardo da Vinci: “Patrimonio Mondiale dell’Umanità”

  • NEWS
  • /
  • 4 Settembre 2020
  • /
  • Museo del Cenacolo Vinciano

Esattamente 40 anni fa, dal 1 al 5 settembre 1980, si tenne a Parigi la quarta sessione del Comitato per il Patrimonio mondiale Unesco, durante la quale il Complesso di Santa Maria delle Grazie, comprendente la chiesa e il Refettorio con l’Ultima Cena dipinta da Leonardo da Vinci furono inscritti nella Lista dei Beni “Patrimonio Mondiale dell’Umanità”.

L’Ultima Cena dipinta da Leonardo da Vinci: “Patrimonio Mondiale dell’Umanità”
Il Cenacolo in alta definizione
MUSEO

Il Cenacolo in alta definizione

Ammira tutti i dettagli dell’Ultima Cena in alta definizione e scopri dettagli invisibili a occhio nudo.

Ogni visitatore
del Museo del Cenacolo Vinciano
è parte di un’esperienza straordinaria,
possibile anche grazie
al sostegno di tutti voi.

ORARI

Con il ritorno della Lombardia
in zona arancione
a partire dal 1 marzo,
siamo costretti a chiudere
nuovamente il Museo
del Cenacolo Vinciano.

PRENOTAZIONI

Per garantire a tutti una visita in sicurezza,
i turni di visita durano 15 minuti
per un numero massimo consentito
di 18 persone per volta

INFO

Seguici sui social:
Facebook e Instagram
per rimanere aggiornato
sulle ultime novità
dal Museo del Cenacolo
Vinciano